"Chi lavora con le mani è un operaio, chi lo fa pure con il cervello è un artigiano, chi vi aggiunge il cuore è un artista." (Louis Nizer)



venerdì 12 marzo 2010

Un mondo di colori alla fiera della fantasia!

Stamattina, nonostante una figlia a casa e la mancanza di autobus causa sciopero, sono riuscita a trasferirmi per qualche ora ai Magazzini del cotone per bearmi degli stand della fiera Fantasy & Hobby. Il bello di questi tipi di negozi è che sono sempre coloratissimi, e il solo vederli ti manda in estasi, poi tutti quegli scaffali ordinati pieni di cose bellissime... ed esci con il magone... perchè avresti voluto comprarti tutto ma non hai potuto farlo! :D

Mi aspettavo molte, molte più ditte e stand, devo essere sincera, pensavo ci fosse più concorrenza, più merce e più buoni prezzi. Praticamente sono gli stessi dei negozi....
Per questo motivo mi sono dovuta contenere e mangiare le mani per non comprare tutto quello che vedevo sigh... e poi alla fine non ho comprato un timbro che mi piaceva da morire. Ho tentennato un po' e poi ovviamente a casa ero pentita... perchè non lo troverò mai da nessuna parte ed era troppo carino ç_ç

Ovviamente le foto non rendono ciò che era davvero la fiera, questi scaffali immensi con una scelta immensa secondo gli standard a cui sono abituata da queste parti. In particolare mi hanno incantato i timbri e i punzoni, di cui si trovano veramente infiniti disegni e misure...

Ma... le carte?? Mi aspettavo qualcosa di simile anche per le carte e invece no, Ne ho trovate pochissime, poca scelta e un paio di stand solamente.... boh! Sarà perchè è la prima volta??

E così quello che ho portato a casa è stato: fermacampioni supercolorati, accessori per bijoux colore nero (introvabili) , panno lenci color biscotto e color carne (introvabili) due carte scrap bellissime :D, decorazioni in feltro per i miei album fotografici :D

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Maaaaaaammamiaaaaa che visione celestiale!
Quanta grazia: mi lacrimano gli occhi dall'emozione!
Io non ho mai potuto visitare una fiera degli hobby e se solo penso a quel "poco" che hai fotografato mi viene la pelle d'oca!
^^

Saby ha detto...

si guarda è stata la prima anche per me... e l'effetto è praticamente una specie di stordimento... quando mi sono avvicinata allo scaffale dei timbri c'era un'altra signora e tutte e due avevamo la faccia che parlava da sola, ci siamo un po' guardate e ci siamo capite al volo... "Viene voglia di comprare tutto" "mamma miaaaa" è stato quello che ci siamo detti senza neanche sapere chi fossimo ahahahah Si ma ora forse riesco a recuperare il timbro che non ho comprato e di cui mi sono pentita. Spero che una mia amica oggi sia andata e abbia trovato quello che avrei dovuto comprare ieri e me lo portiiiii così poi posto pure quello XD

grazy ha detto...

sabina pensa che a Genova è la terza fiera avevano iniziato anni fa alla fiera del mare poi hanno interrotto là era moooolto più grande e...saranno cambiati i tempi ...mooolto più conveniente cmq io ho girato un pò tutta Italia e credi sono un po tutte così certo a Milano per esempio era più grande almeno finchè l'hanno fatta ad Assago ora mi dicevano che è da dimenticare Bologna è bellissima e mia hanno detto belle Torino e Vicenza.
hai fatto la tessera alla associazione Italiana scrap??
Dove avevi visto il timbro perchè Impronte d'autore accetta anche ordini on-line(ti metto la pulce nell'orecchio)un saluto e scusa per la lungaggine

Saby ha detto...

figurati, mi fa piacere se passi a far due chiacchiere :D Si lo so che impronte vende anche on line, cercare il sito è stata la prima cosa che ho fatto quando sono arrivata a casa pentita di quello che NON avevo comprato! Però ci sono mi sembra 10 euro di spese, e mi sembrava eccessivo per un timbrino da 5 euro!! Non sono ancora socia ASI, anche perchè ogni tanto partecipo a qualche contest e se lo fossi non potrei partecipare ai premi ahaha e poi non sono così brava, e non è neppure la mia attività principale, diciamo che faccio gli album delle foto nostre e basta. E a volte qualche bigliettino.