"Chi lavora con le mani è un operaio, chi lo fa pure con il cervello è un artigiano, chi vi aggiunge il cuore è un artista." (Louis Nizer)



venerdì 31 luglio 2009

Come ti ripulisco il frigo...

Avete presente quando il vostro freezer è pieno di pacchetti e pacchettini di "avanzi" del tipo: un hamburger, una cotoletta, 3 bastoncini di pesce, una fettina di pollo, una porzione di ravioli, una fetta di frittata ecc?? Se siete anche voi di quelle che non buttano via niente perchè "a volte potrebbero venir bene", ma che dopo mesi si ritrovano con il freezer che scoppia, vi vorrei suggerire un modo simpatico per far pulizia sia in freezer che in frigo (altro luogo dove si accumulano piccoli pezzetti di formaggi, una fetta di prosciutto, le ultime foglie di insalata che rischiano di appassirsi troppo, un cucchiaio di sugo, gli avanzi del giorno prima ecc...), fare felici i vostri figli (forse pure il marito, ma dipende dai mariti) e rimediare un pasto senza comprare nulla, tutto riciclato! E se volete potete usare pure quel set da pinzimonio che vi hanno regalato per le nozze, ma che non avete maaaaaaaai usato!

Come vedete dalla foto che ritrae un classico spaccato del tavolo della mia cucina, oggi il nostro pranzo è stato servito su un piatto molto grande, i pomodori invece li abbiamo sistemati in una ciotola perchè rimanessero più raggruppati. Per questo motivo, sono adatti i set da pinzimonio, di solito dotati di tante piccole ciotoline.

Le mie figlie adorano mangiare pescando dal vassoio, probabilmente fa pensare loro agli antipasti di natale, o sembrerà loro di poter scegliere cosa mangiare invece di vederselo imporre nel piatto. Chi lo sa. So che quando ho proposto questa utile alternativa erano al settimo cielo. In realtà abbiamo mangiato una decina di gnocchi al burro, 12 pansotti al sugo, un cordon bleu, una misera fettina di tacchino ai ferri, una svizzera, (tutto già tagliato in 3 parti uguali e ricomposto) 3 pomodori, un pezzetto di formaggio che ho servito a pezzetti su 3 stuzzicadenti, insalata e pane. Abbiamo pure terminato una fetta di anguria come ciliegina sulla torta!
Sul tavolo non dimenticate i vari condimenti ed eventuali salsine, anche quelle contribuiscono a rendere il tutto più speciale. Se avete i fondi dei barattoli e dovete finirle, improvvisate dei crostini o delle tartine minuscole e infilzatele sugli stuzzicadenti. Mischiatele con tartine al formaggio o al prosciutto ad esempio e preparate un vassoio a parte, meglio se decorato o guarnito.
Spero di avervi dato un'idea simpatica e, spero, nuova. Non vi resta che augurarvi buona estate e buon appetito!

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

siiiiii brava brava anche io faccio 'ste cose perchè detesto buttare il cibo! A volte la cena diventa proprio un'accozzaglia di piccole porzioni di cose varie pescate a sorpresa dal frigo: hai descritto la situazione nei minimi dettagli e mi hai fatto anche ridere! ^^
Ah e io sono la prima a cui piace spiluccare un pò di tutto in piccole dosi!
:)

lidia paradis ha detto...

Ciao cara!!
Io adopero questo sistema ogni volta prima di partire per le vacanze , ma sarebbe buono farlo anche più spesso.
Un bacione,Lidia

Tibisay ha detto...

Ma guarda... davvero ottima come idea!!! Mio marito non credo che apprezzi, ma i pargoli sicuramente... proporrò quando ILLO sarà fuori città per lavoro!

Saby ha detto...

esatto TB anche io adotto a pranzo, quando ILLO non c'è eheheh