"Chi lavora con le mani è un operaio, chi lo fa pure con il cervello è un artigiano, chi vi aggiunge il cuore è un artista." (Louis Nizer)



mercoledì 3 ottobre 2012

Riciclo di videocassette!

Lo so, sono mesi che non posto qualcosa, ma per diverse ragioni ho dovuto mettere da parte un attimo anche la creatività, riposando anche le meningi che mi fumavano dopo aver affrontato prima comunione di una figlia, esami di terza media dell'altra figlia, 6 saggi di danza, canto e ginnastica, iscrizione al liceo, ricerca dei libri usati per non andare in bancarotta, e vi giuro che a questo punto eravamo già a metà luglio... Il resto dell'estate è volato via, ma ora sono tornata e spero di rimettermi di nuovo al lavoro perchè fa bene alla salute fisica e mentale!
Ecco il lavoretto che ho finito oggi: erano mesi che volevo riciclare le decine di videocassette che abbiamo in casa e che prima o poi dovremo buttare via tutte, facendocene una ragione sul fatto che non sono riciclabili nella plastica, e sono stata premiata da alcune idee trovate navigando sul web, a parer mio geniali. Mi sono limitata ad una versione "mini" rispetto alle idee trovate, ma era quello che mi ci voleva per riorganizzare il muro dello studio, spoglio e per niente utile.

 
Queste cornici le ho formate incollando tra loro 4 videocassette con il bostik, dopo averle private del nastro magnetico all'interno, in modo da renderle più leggere, e pulite da etichette varie. Le ho appese poi con dei semplici chiodi a L, usando i normali fori che si trovano su una delle facce delle vhs. La disposizione a scacchiera riempie la parete ed è funzionale perchè si possono sfruttare anche gli spazi fuori dalla cornice. Che ve ne pare? E sulla scrivania si vedono i miei portapenne fatti con i floppy disc che avevo già pubblicato l'anno scorso. A prestoooo

6 commenti:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Geniale è a dir poco!
Sulla parete della scrivania ci stanno benissimo, e poi essendo una composizione modulare potresti integrarla all'infinito.
Hai conservato i nastri? Vedi che pure quelli prima o poi servono: io ultimamente ho sventrato delle miniDV e ho conservato le bobine.

Che bello che sei tornata, che bello!!! :)

Tibisay ha detto...

Ma carinooooooooo

Saby ha detto...

Grazie TB6!!

Si Anna, ho tenuto tutte le bobine ma se non mi sbrigo a usarle mi sa che dovranno finire nella spazzatura, son veramente tante, e i nastri sono veramente lunghiiiiiiii. So che si possono usare con uncinetto e ferri, ma a dire il vero non sono molto ispirata...mmmmmm se mi viene l'ispirazione potrei provare. Bisogna trovare anche la giusta misura dell'uncinetto/ferri in modo che non venga una schifezza da vedere.
Ora la prossima creazione? boh! ho pure ricominciato a scrappare, mamma mia mi faccio paura da sola!

Giulio Corà ha detto...

ciao, molto bello lo vorrei fare anch'io.
ma come hai fatto a togliere il nastro? a mano immagino.. io c'ho provato e s'incastra spesso il che rende l'operazione molto difficile

Saby ha detto...

Scusa se ti rispondo con così tanto ritardo. Per togliere il nastro ho smontato la videocassetta. Ho svitato le viti, eliminato le due bobine e le rotelle di scorrimento e poi riavvitato le due parti esterne della cassetta :) Ciao, e grazie per avermi scritto!

Isabella Salvatelli ha detto...

Brava e grazie