"Chi lavora con le mani è un operaio, chi lo fa pure con il cervello è un artigiano, chi vi aggiunge il cuore è un artista." (Louis Nizer)



sabato 20 dicembre 2008

Meno quattro!


Buon Sabato a tutti i passanti (e sono tanti :) )!!


Oggi ho aperto un pacchettino bellissimo, perchè dentro ho trovato una rivista americana sullo scrap, piena piena di pagine da copiare e da cui prendere spunto! Veramente bella e preziosa, grazie Lory!


Mentre Marlena ha trovato un altro piccolo regalino, contenente qualcosa di goloso, un pacchetto di arachidi ricoperte di cioccolato, noi ne andiamo matte, anche se cerchiamo di non comprarcele perchè mangiarle sempre non è proprio salutare! ma una volta ogni tanto... si può, si può! per la foto vi rimando tra qualche giorno la gioia per gli occhi!

E poi.... dopo praticamente 3 giorni di lavoro... finalmente è nato Birillo Pagliaccino (nome deciso da mia figlia, che ormai si è affezionata, come farò a venderlo??) Eccolo qui, morbidoso e simpatico!!

Siccome Simona mi chiede spesso di fare i tutorial dei lavoretti di cucito, tra poco pubblicherò la mia prima guida creativa, dedicata a questo pupazzino coloratissimo, da fare anche con gli avanzi di stoffa che giaciono nelle vostre scatole (io infatti ho fatto così. Però la quantità di stoffa rimasta sembra uguale a prima, perchè sighhh???)

4 commenti:

millao ha detto...

e' bellissimo!!!!
ha ragione tua figlia a volerselo tenere, lo farei anch'io!!!
Complimenti
Baci
MArlena

Saby ha detto...

Grazie Marlenaaa! Guarda tutto è nato per un mio "sbaglio" che poi non è un errore vero. E' solo che Cristina (6 anni come la tua) faceva un po' di capricci per i compiti ed era lì vicino a me che assisteva alla creazione. Ad un certo punto si è messa a pignucolare e siccome a me queste scenette mi danno i nervi, per non peggiorare le cose mi è venuto spontaneo far interagire il pagliaccino con lei. L'ho accarezzata, le ho detto "non piangere che allaghi tutto il quaderno, aspetta che asciughiamo.." lei si è massa a ridere e quindi è nata l'amicizia... il pagliaccino le ha chiesto di darle un nome e a quel punto ero già bella che fregata hihihi. Dopo 5 minuti che ho scritto il post mi dice con la voce tenerosa stringendosi il pupazzo al petto: Mamma ma è belllo, io non voglio che lo vendi.. me lo regali per natale???" Ecco.. e come si fa a dire di no? Va beh, poi diciamo che era una prova, ha bisogno di essere perfezionato ecco e a quel punto già me lo aspettavo...:)

Scarabocchio ha detto...

Ecco cos'erano tutti quei tondi di stoffa!!!
ma woooooow è bellissimo!

Santa pazienza, ma quanti yoyo hai fatto in tutto????
belli peròòòòòò!!!!!!!!!!

Saby ha detto...

quasi 80 yoyo ahhah, l'ho pure scritto nella slide. Beh ci è voluto un po' di tempo poi a farli tutti, ma tra un compito di mia figlia, una mail e un aggiornamento non è stato così terribile!